Home Page > 7. Cultura e comunicazion... > STORIE DI DONNE > Film > Film sulla violenza di ge...

Cultura e comunicazione

Film sulla violenza di genere

 

 

Ti dò i miei occhi [2003]

Descrizione:
Titolo originale: Te doy mis ojos
Nazione: Spagna
Anno: 2003
Genere: Drammatico
Durata: 116'
Regia: Icíar Bollaín
Cast: Luis Tosar, Laia Marull

Trama: Pilar fugge di casa con il figlio Juan ed una valigia mezza vuota. Antonio senza di lei è perduto, per lui Pilar è il sole, la luce, l'unica donna della sua vita, ma per lei l'amore e la protezione di Antonio rappresentano il suo terrore più nero. Una storia d'amore, di paura e di potere, in cui la passione è più forte di ogni sofferenza.

 

 

 

 

Il segreto di Esma [2005]

Descrizione:
Titolo originale: Grbavica
Nazione: Austria, Bosnia-Herzegovina, Germania
Anno: 2005
Genere: Drammatico
Durata: 90'
Regia: Jasmila Zbanic
Cast: Mirjana Karanovic, Luna Mijovic, Leon Lucev, Dejan Acimovic, Jasna Beri, Ermin Bravo, Bogdan Diklic 

Trama: Esma e Sara, sono madre e figlia che vivono a Sarajevo cercando di ricostruire la loro vita dopo i postumi della guerra. Esma cerca di arrangiarsi come può, facendo la cameriera in un night. Sara vuole partecipare ad una gita con la scuola che permette ai figli degli eroi di guerra di non pagare nessuna quota. Per questo Sara, convinta che il padre sia morto in guerra, chiede alla madre se si può procurare il certificato che dimostri questo, ma, Esma fa la vaga e cerca di procurarsi i soldi per permettere comunque alla figlia di partecipare al viaggio. Quando Sara scoprirà che non risulta inserita nella lista dei figli degli eroi di guerra, chiederà spiegazioni alla madre, che a quel punto sarà costretta a raccontarle la verità...

 

 

 

 

Non ti muovere [2003]

Descrizione: Titolo originale: Non ti muovere
Nazione: Italia
Anno: 2003
Genere: Drammatico
Durata: 125'
Regia: Sergio Castellito
Cast: Sergio Castellito, Penélope Cruz, Claudia Gerini, Angela Finocchiaro

Trama: In seguito ad un incidente stradale, la figlia di un neurochirurgo finisce in coma, il fatto da l'occasione al padre per confidare alla figlia la sua vita passata e in particolare per parlare di una relazione extraconiugale avuta tanti anni prima.

 

 

 

 

operatore on line

A disposizione per qualsiasi chiarimento o informazione:
Tel: 0461 493219
Mail: pariopportunita@provincia.tn.it