Home Page > 4. Cittadinanza e parteci...

4. Cittadinanza e partecipazione

 

In questa area tematica è possibile trovare dati, riflessioni ed approfondimenti sul tema della partecipazione delle donne alla vita civile e pubblica. È inoltre possibile conoscere le esperienze messe in campo, anche dalla Provincia Autonoma di Trento, per diffondere l’approccio del mainstreaming di genere.

La partecipazione equilibrata di uomini e donne negli organi di decisione pubblica è un’esigenza della democrazia riconosciuta a livello internazionale; eppure, nonostante l’impegno dell’Unione Europea nella costruzione di politiche contro la discriminazione delle donne, ancora oggi la presenza femminile nei luoghi di potere è esigua e non riesce ad oltrepassare quel “soffitto di cristallo” che rende particolarmente difficile per le donne l’accesso a posizioni di responsabilità. Anche una maggior partecipazione delle donne nei luoghi decisionali, tuttavia, non sarebbe sufficiente di per sé a trasformare i sistemi di governo in sistemi sensibili al genere: questo obiettivo è realizzabile solo attraverso un impegno comune, di uomini e donne, nell’integrazione della prospettiva di genere nella costruzione e realizzazione degli interventi pubblici. L’Unione Europea ha sollecitato i governi nazionali e locali all’adozione di un approccio trasversale nei confronti delle pari opportunità. Questo approccio, che prende il nome di mainstreaming di genere, si riferisce proprio all’integrazione sistematica della dimensione di genere all’interno delle decisioni pubbliche.

operatore on line

A disposizione per qualsiasi chiarimento o informazione:
Tel: 0461 493219
Mail: pariopportunita@provincia.tn.it