Conciliazione vita-lavoro

Tagesmutter

 

 

Si tratta di un servizio complementare al nido d’infanzia, che può fornire risposte flessibili e differenziate alle esigenze dei genitori. Esso consente alle famiglie di “affidare in modo stabile e continuativo i propri figli a operatori educativi (Tagesmutter) appositamente formati che professionalmente, in collegamento con organismi della cooperazione sociale o di utilità non lucrativi, forniscono educazione e cura a uno o più bambini di altri presso il proprio domicilio o altro ambiente adeguato ad offrire cure familiari.” (L.P. 4/2002, art. 4, comma 2).
Le caratteristiche del servizio sono:
• l’affidamento del bambino ad un preciso operatore;
• il supporto fornito all’operatore dalla cooperativa cui appartiene;
• il contesto domestico e familiare.
E’ un servizio rivolto a bambine e bambini di età compresa tra i 3 mesi e i 3 anni e, nei periodi e tempi extrascolastici, anche a bambine e bambini tra i 3 e i 13 anni.
I bambini disabili o in situazione di svantaggio sociale e culturale hanno priorità nell’accesso.
L’operatore educativo di nido familiare-servizio Tagesmutter non può accogliere contemporaneamente più di 5 bambini, compresi i figli propri se di età inferiore ai 13 anni. Se i bambini affidati al servizio hanno tutti meno di 9 mesi, l’operatore non può accoglierne più di tre contemporaneamente.
Il calendario e l’orario di frequenza dei bambini vengono concordati con le famiglie. Il servizio è dotato di un progetto educativo che tiene conto del numero, dell’età e dell’orario di frequenza dei bambini, mentre prevede specifici momenti di incontro con le famiglie.
Alla data del 1° settembre 2005 i servizi di nido familiare-servizio Tagesmutter operanti sul territorio provinciale sono 83, tutti aderenti alla Cooperativa sociale Tagesmutter del Trentino “Il Sorriso”, iscritta dal 25/10/04 all’Albo provinciale dei soggetti gestori di servizi per la prima infanzia (www.tagesmutter-ilsorriso.it) e per ora un aderente alla Coooerativa sociale La Casa sull'Albero, iscritta dal 22/09/2009 con Det. n. 146 (www.lacasasullalbero.tn.it).
I servizi iscritti all’Albo dispongono complessivamente di circa 337 posti. Questo dato può variare in relazione alle fasce orarie diversificate di iscrizione al servizio.

I comuni che sostengono il servizio sono: Ala, Arco, Bezzecca, Borgo Valsugana, Brez, Caldonazzo, Castello-Molina di Fiemme, Cavalese, Cavedine, Coredo, Daiano, Dro, Fiera di Primiero, Imer, Mezzano, Moena, Mori, Pozza di Fassa, Roverè della Luna, Rovereto, Siror, Smarano, Sover, Tiarno di Sotto, Transacqua, Trento, Vallarsa, Vezzano.

operatore on line

A disposizione per qualsiasi chiarimento o informazione:
Tel: 0461 493219
Mail: pariopportunita@provincia.tn.it